behance

lunedì 5 settembre 2011

Esperimento



Quando andavo alle superiori, avevo un grande amore per l'acquerello: una tecnica splendida ma che non concede "pentimenti".
Quando ho cominciato a fare illustrazione, però, ho adottato l'acrilico: duttile, malleabile, trasformista, poliedrico.
Indubbiamente, la mia tecnica...
Ultimamente, però, mi andava un ritorno alle origini: colori liquidi e delicatissimi mescolati con della ruspante grafite.
Il risultato è quello che vedete sopra.
La grafite non è ruspante come avrei voluto: nonostante tutto mi è uscito un segno chic.
Forse devo mettermela via, faccio illustrazioni chic.
Incomprese (per ora) ma chic.
Trés chic.

Chapeau.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

sai che non si coglie granchè a vederlo in video...Rosaria

eleo dp ha detto...

E' per evitare il plagio!
No, è che l'originale è molto chiaro e io non ho uno scanner da oscar...
Chiedo perdono a tutti gli utenti di questo billissimo blog!