behance

sabato 2 aprile 2011

Resoconto post BOLOGNA

La Fiera di Bologna di quest'anno non mi è piaciuta.
L'ho trovata un pò moscia, pochissimi gli editori che guardavano le cartelle e solo dopo aver fatto una coda surreale.  Si riusciva a perdere una mattina ad un unico stand...
Comunque ho tratto delle conclusioni: se gli anni passati presentavo un progetto contando su uno storyboard e su alcune tavole a colori, oggi preferiscono il progetto finito: un testo e tutte le tavole, meglio se confezionati in una maquette (un vero e proprio prototipo del libro finito).
La Fiera, così com'è oggi, offre poche occasioni all'illustratore di far conoscere il proprio lavoro: secondo me conviene andare per chiedere la mail dell'art director della tal casa editrice, nel caso in cui non si riesca a mostrare al momento.
In questo modo lo si potrà contattare in un secondo momento, quando sarà rilassato e in comodo sulla sua poltrona fiorita.
Non mi ha entusiasmato nemmeno la mostra, ho trovato le illustrazioni scelte tutte un pò uguali tra loro e pochissime costituivano un mini racconto in 5 atti.
Nonostante ciò, grazie al valido contributo del team Campass, mi sono divertita lo stesso :)

Nessun commento: